Nell’articolazione “Relazioni internazionali per il marketing”, il profilo si caratterizza per il riferimento sia all’ambito della comunicazione aziendale con l’utilizzo di tre lingue straniere e appropriati strumenti tecnologici sia alla collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali e internazionali riguardanti differenti realtà geo-politiche e vari contesti lavorativi.

Il Diplomato in “Amministrazione, Finanza e Marketing”:

  • Ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell’economia sociale.
  • Integra le competenze dell’ ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all'innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa inserita nel contesto internazionale.

È in grado di:

  • Rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali;
  • Redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali
  • gestire adempimenti di natura fiscale;
  • Collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell’azienda;
  • Svolgere attività di marketing
  • Collaborare all’organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali
  • Utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing.

Risultati di apprendimento

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing (articolazione in Relazioni internazionali per il marketing) consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  • Amministrative e gestionali, di finanza, di marketing e di comunicazione
  • Nell'interpretare i sistemi aziendali nei loro modelli, processi e flussi informativi
  • Linguistiche e informatiche integrate con quelle di ambito professionale
  • Per intervenire nella pianificazione, nella gestione e nel controllo di attività aziendali
  • Per trovare soluzioni innovative riguardanti il processo, il prodotto e il marketing
  • Per operare per la promozione dell’azienda
  • Per migliorare qualità e sicurezza dell’ambiente lavorativo

Sbocchi occupazionali

  • Direttore e amministratore in Aziende pubbliche e/o private, impiegato in Istituti di credito e imprese di assicurazioni
  • Operatore di negoziazione con l'estero all'interno di Enti o aziende
  • Operatore di marketing internazionale
  • Tecnico della gestione industriale e commerciale nel settore import/export di aziende
Discipline 1° biennio 2° biennio + V anno
  I anno II anno III anno IV anno V anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Seconda lingua comunitaria 3 3 - - -
Storia 2 2 2 2 2
Geografia 3 3 - - -
Matematica 4 4 3 3 3
Informatica 2 (2) 2 - - -
Diritto ed economia 2 2 - - -
Economia aziendale 2 2 - - -
Scienze integrate (biologia e scienze della Terra) 2 2 - - -
Scienze integrate (fisica) 2 - - - -
Scienze integrate (chimica) - 2 - - -
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Seconda lingua comunitaria - - 3 3 3
Terza lingua straniera - - 3 3 3
Economia aziendale e geopolitica - - 5 5 6
Diritto - - 2 2 2
Relazioni internazionali - - 2 2 3
Tecnologie della comunicazione - - 2 2 -
Totale delle ore settimanali 32 32 32 32 32

*Tra parentesi le ore di laboratorio.