L’indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie è finalizzato all’acquisizione di un complesso di competenze riguardanti: i materiali, le analisi strumentali chimico-biologiche, i processi produttivi, in relazione alle esigenze delle realtà territoriali, nel pieno rispetto della salute e dell’ambiente.

Il percorso di studi prevede una formazione, a partire da solide basi di chimica, fisica, biologia e matematica, svolta nel primo biennio, che ponga il diplomato in grado di utilizzare le tecnologie del settore per realizzare prodotti negli ambiti chimico, merceologico, biologico, farmaceutico. Il secondo biennio punta al consolidamento delle basi scientifiche ed alla comprensione dei principi tecnici e teorici necessari per l'interpretazione di problemi ambientali e dei processi produttivi integrati mentre il quinto anno conduce gli alunni all'esame di stato con una riflessione conclusiva sulle materie studiate.

Nel nostro istituto è attiva l'articolazione Biotecnologie sanitarie.

Nell’articolazione “Biotecnologie sanitarie”, vengono identificate, acquisite e approfondite le competenze relative alle metodiche per la caratterizzazione dei sistemi biochimici, biologici, microbiologici e anatomici e all’uso delle principali tecnologie sanitarie nel campo biomedicale, farmaceutico e alimentare, al fine di identificare i fattori di rischio e causali di patologie e applicare studi epidemiologici, contribuendo alla promozione della salute personale e collettiva; vengono infine analizzate le normative sanitarie italiane ed europee per la tutela della persona.

Sbocchi occupazionali

Al termine dei cinque anni di studio, il diplomato in Chimica, materiali e biotecnologie può accedere agli studi universitari oppure entrare direttamente nel mercato del lavoro con il profilo professionali di tecnico specializzato. In particolare, il diplomato

  • Tecnico di laboratorio nei settori analisi e ricerca
  • Operatore presso aziende biologiche, alimentari, chimiche
  • Operatore in laboratori legati allo studio degli alimenti
  • Tecnico addetto al controllo della qualità delle merci
  • Operatore in attività paramediche e/o tecnico biologiche

 Quadro orario

Discipline 1° biennio 2° biennio + V anno
  I anno II anno III anno IV anno V anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 4 4 3
Geografia generale ed economia 1 - - - -
Tecnologie Informatiche 3 (2)
- - - -
Scienze e tecnologie applicate - 3 - - -
Fisica 3 3 - - -
Chimica 3 3 - - -
Biologia e scienze della terra 2 2 - - -
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 - - -
Diritto ed economia 2 2 - - -
Chimica analitica e strumentale - - 3 (2) 3 (2) -
Chimica organica e biochimica - - 3 (2) 3 (2) 4 (3)
Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario - - 4 (2) 4 (2) 4 (3)
Igiene, anatomia, fisiologia, patologia     6 (2) 6 (3) 6 (4)
Legislazione sanitaria - - - - 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale delle ore settimanali 33 32 32 32 32

*Tra parentesi le ore di laboratorio.

 

 Approfondimenti