L’indirizzo “Elettronica ed Elettrotecnica” propone una formazione polivalente che unisce i principi, le tecnologie e le pratiche di tutti i sistemi elettrici, rivolti sia alla produzione, alla distribuzione e all’utilizzazione dell’energia elettrica, sia alla generazione, alla trasmissione e alla elaborazione di segnali analogici e digitali, sia alla creazione di sistemi automatici.

Grazie a questa ampia conoscenza di tecnologie i diplomati dell’indirizzo “Elettronica ed Elettrotecnica” sono in grado di operare in molte e diverse situazioni: organizzazione dei servizi ed esercizio di sistemi elettrici; sviluppo e utilizzazione di sistemi di acquisizione dati, dispositivi, circuiti, apparecchi e apparati elettronici; utilizzazione di tecniche di controllo e interfaccia basati su software dedicati; automazione industriale e controllo dei processi produttivi, processi di conversione dell’energia elettrica, anche di fonti alternative, e del loro controllo; mantenimento della sicurezza sul lavoro e nella tutela ambientale.

La padronanza tecnica è una parte fondamentale degli esiti di apprendimento. L’acquisizione dei fondamenti concettuali e delle tecniche di base dell’elettrotecnica, dell’elettronica, dell’automazione delle loro applicazioni si sviluppa principalmente nel primo biennio. La progettazione, lo studio dei processi produttivi e il loro inquadramento nel sistema aziendale sono presenti in tutti e tre gli ultimi anni, ma specialmente nel quinto vengono condotte in modo sistematico su problemi e stuazioni complesse.

L’attenzione per i problemi sociali e organizzativi accompagna costantemente l’acquisizione della padronanza tecnica. In particolare, sono studiati, anche con riferimento alle normative, i problemi della sicurezza sia ambientale sia lavorativa.

Tre articolazioni, Elettronica, Elettrotecnica, Automazione, sono dedicate ad approfondire le conoscenze e le pratiche di progettazione, realizzazione e gestione rispettivamente di sistemi e circuiti elettronici, impianti elettrici civili e industriali, sistemi di controllo.

Nel nostro istituto sono attive le due articolazioni Elettronica ed Elettrotecnica.

Sbocchi occupazionali

Al termine dei cinque anni di studio, il diplomato in Elettrotecnica ed elettronica può accedere agli studi universitari oppure entrare direttamente nel mercato del lavoro con il profilo professionale di tecnico specializzato. In particolare ha competenze di:

  • Progettista di quadri elettrici di distribuzione e di comando in BT
  • Progettista di impianti civili ed industriali
  • Programmatore di PLC in impianti civili e industriali
  • Progettista di sistemi ad alto livello di automazione e domotici

 Quadro orario

Discipline 1° biennio 2° biennio + V anno
  I anno II anno III anno IV anno V anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 4 4 3
Geografia generale ed economia 1 - - - -
Tecnologie Informatiche 3 (2)
- - - -
Scienze e tecnologie applicate - 3 - - -
Fisica 3 3 - - -
Chimica 3 3 - - -
Biologia e scienze della terra 2 2 - - -
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 - - -
Diritto ed economia 2 2 - - -
Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici - - 5 (3) 5 (3) 6 (3)
Elettrotecnica ed elettronica - - 7 (3) 6 (3) 6 (3)
Sistemi automatici - - 4 (2) 5 (3) 5 (3)
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale delle ore settimanali 33 32 32 32 32

*Tra parentesi le ore di laboratorio.

Approfondimenti